Michele Lombardi

Michele Lombardi ha 64 anni, vive da pochi anni a Sofia (Bulgaria),da lui stesso definita deliziosa per musica, poesia, e cultura a 360 gradi, qui è impegnato attivamente nell’insegnamento in un liceo della città.E’ pugliese, ed ha conosciuto personalmente Matteo Salvatore.Sarà il principale autore dei post riguardanti il dialetto foggiano-apricenese e l’artista Matteo Salvatore.”

7 commenti »

  1. Luigi Vergura said,

    Caro Professore,

    Lo so che con il dialetto pugliese non ha niente a che vedere, ma le tradizioni popolari, le esperienze, la storia del sud, sono eventi che si ripetono e che tutti gli uomini possono comprendere soprattutto quando sono passati attraverso certe esperienze ovvero se lo sono stati anche se solo sfiorati.

    Ho piacere, quindi, di inviarle il link di un canale di youtube dedicato ad alcune poesie del mio amico Giuseppe De Vita, i cui testi sono in parte rintracciabili sul sito “dialettando.com” sotto la voce “poesie e filastrocche” – Basilicata.

    Le segnalo “cche ssì Cciliento mia” una poesia dedicata dall’autore alla sua terra d’origine, il Cilento.
    Esprime il sentimento di ognuno di noi, principalmente di chi è dovuto distaccarsene.
    E poi “L’ulivo” che simbolicamente tiene unita una terra, quella del Cilento, come benissimo può essere quella del Gargano, per esempio, da cui traggo le mie origini.

    http://www.youtube.com/user/goranprimo

    Saluti

    Luigi Vergura – Potenza

  2. Sig. LUIGI,la ringrazio del suo scritto e del suo interesse a terradelrimorso ,una terra di poesia e canti del nostro profondo sud dove le emozioni poetiche sono autentiche e genuine Matteo, lei lo sa,amava il nostro Gargano dal quale non ha mai interrotto il suo legame di vero amore
    grazie

  3. Gino Esposito said,

    Ciao Michele,
    ti sto cercando perchè sto organizzando un rende-vous di tutti i compagni della V B maturità 1964. Sai ormai la mia mail, attendo con ansia la tua.
    Abbiamo tante cose da dirci. Ho ritrovato Rosetta che non vedevo e sentivo da 43 anni. Ho ritrovato quasi tutti, manchi tu.
    ciao
    Gino

  4. vivo in Bulgaria ,Gino,dopo la morte di mia moglie mi sono trasferito a Sofia
    con la mia compagna bulgara.In agosto saro’ ad apricena per la tua rimpatriata,non dimenticare che resto sempre il capoclasse che scriveva alla lavagna

    CATTIVI BONE

    NON VEDO LA TUA EMAIL
    da un paio di giorni non entro nelle mie e-mail
    non vorrei mancare all’appuntamento della terza guerra mondiale
    tu che sei un tecniko TELEMATIKO con i fiocchi, FAMMI LUCE
    CIAO AMICO MIO E’ STATO BELLISSIMO AVERTI INCONTRATO NEL CIELO DEL WEB BULGARO

    LE MIE E-MAIL ERANO proff_52yahoo.com // e m.lombardi28virgilio.it
    ALL’UNIVERSITA’ DI BARI MI HANNO FATTO prof di lingue straniere,il secolo scorso,
    A SOFIA MI FANNO INSEGNARE LINGUA E LETTERATURA ITALIANA AL LICEOitaliano
    PENSA TU CHE IO SO PARLARE E SCRIVERE SOLO IL DIALETTO APRICENESE
    MA LA PRESIDE,DICE DI ESSERE CONTENTA DELLE MIE LEZIONI, BONTA’ SUA
    CIAO, E DOVISHDANE= “ARRIVEDERCI “IN LINGUA BULGARA
    MISHO, cosi mi chiamano qui MISHO e si pronuncia miscio’ con l’accento sulla O

  5. gino la mia e-mail e’=m.lombardi28@virgilio.it
    spero che tu la possa vedere
    e comunque,Gino il 16 c.m. giovedi’parto per l’italia dove sicuramente ci potremo incontrare ad personam
    ho trascorso diversi anni a Foggia dove ho trascorso molte serate con
    l’avvocato de meo,pina scarlato e mariuccio centola
    statt- bbon- uaglio’
    un abbraccio dal capoclasse ,ora emerito prof al liceo italiano di Sofia

    ad apricena ho anche frequentato il grande filarmonico pino ing Pistillo

  6. Gino Esposito said,

    per Michele:
    scrivimi alla mia mail: luigi@studioesposito.com
    anch’io sono rimasto vedovo da un anno.
    Ho ritrovato rosetta con la quale ho una fitta corrispondenza.
    abbiamo tante cose da raccontarci
    ciao
    Gino

  7. Giovanni said,

    Signor Lombardi, ho letto che vuole scrivere un saggio su Matteo Salvatore e sul dialetto di Apricena. Poiché sono appassionato della musica di Matteo Salvatore fin dall’adolescenza e studio da sempre la glottologia e i dialetti pugliesi in particolare, sarei molto interessato a sapere qualcosa di più sullo studio che intende fare e, quando l’avrà pubblicato, a leggerlo.
    Le sarò grato se mi darà qualche ragguaglio via e-mail.
    Con cordialità

    Giovanni


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: