sabato 26 settembre 2009

Festival di antichita`

Posted in Bulgaria, Europa tagged , , a 10:43 di anraj

Festa a Svistov Bulgaria
Dalle 18 alle 20 settembre a Svistov si fa la festa dell`antichita` , per la seconda volta .
La bataglia dei romani contro i daci e goti .
La bataglia dei gladiatori.
Matrimonio . Danza dei traci.
Ecco l`articolo e le foto .

parasol.blog.bg/zabavlenie/2009/09/25/festival-na-antichnoto-nasledstvo-v-svishto…

giovedì 5 marzo 2009

Ivan Vazov

Posted in Bulgaria tagged , , , a 21:16 di hotwine

IVAN VAZOV( Sapot 27 giugno 1850-Sofia 22 Settembre 1921)


e’ considerato il Patriarca della letteratura bulgara.La sua produzione spazia dalla poesia alla narrativa.Opero’ in pieno fermento risorgimentale per la lotta di liberazione dai Turchi ottomani.Percio’ non fu solo letterato di grande spessore ma anche politico.Il suo romanzo piu’ famoso e’ SOTTO IL GIOGO, un’opera che descrive la vita e le sofferenze quotidiane del popolo bulgaro durante gli oscuri anni di dominio dei Turchi Ottomani
Elenchiamo della sua produzione
-la tristezza della Bulgaria=poesie
-L’epopea dei dimenticati=poesie
-Nuova terra=romanzo
-Canzoni per la Macedonia=poesie
-Non morira’ piu’=poesie
ALL’ITALIA
SALUTE’ ITALIA,TERRA BEATA
TERRA CELESTE DI CARMI E SUONI
TERRA DEL GENIO,DELLE CANZONI,
SALUTE, O TERRA DI OGNI BELTA’

TERRA D’ETERNI POETI, ETERNA
TERRA DI TASSO,PETRARCA,DANTE,
O DEL SONETTO TERRA FRAGRANTE,
SALUTE, ITALIA, TERRAD’AMOR

SALUTE,ITALIA LONTANA ANCORA
E’LA TUA GAIA RIVA GLORIOSA,
A TE GIA’ VOLA L’ANIMA ANSIOSA,
AHI,DELLA NAVE LENTO E’ L’ANDAR

VOLO AI TUOI MONTI,AGLI APPENNINI
AL TUO FUMANTE VESUVIO,AI VAGHI
TUOI CONTINENTI’AI MARI,AI LAGHI
VOLO AI TUOI RUDERI, AI TUOI CASTELLI

IO, DEL BALCANO LIBERO FIGLIO
CON SLANCIO D’AQUILA LEVARMI ANELO
ALLE CELESTI VOLTE,AL TUO CIELO
D’ARIA SON EBRO’DI LIBERTA’.

VERSO TE VOLO,A TE SALUTO
PORTO DEI CERULI NOSTRI ORIZZONTI
DELLE NEVOSI VETTE DEI MONTI
DELLE DIVINE VALLI DI ROSE

A TE IL SALUTO DELLA BULGARIA
SOVR’ESSA IL MANTO MAGGIO DISTENDE
COME TE ANCH’ESSA BRILLA,RISPLENDE
NELLA SPERANZA,NEI CANTI E FIORI

NAVIGA O NAVE, PORTAMI LA’,
DOVE MATURANO D’ORO I LIMONI
LA DOVE ETERNI SON CANTI E SUONI,
SOTTO I BENEFICI DONI DEL CIEL
Ivan Vazov
Riportiamo qui due opere che mettono in risalto l’amicizia e l’amore del poeta per l’Italia

prof.Angelo Michele Lombardi

venerdì 20 febbraio 2009

Perchè singoli senza un nome?

Posted in Poesia Bulgara tagged , , a 23:34 di hotwine

THE FIGHT IS HARD AND PITILESS
THE FIGHT IS EPIC, AS THEY SAY
I FELL. ANOTHER TAKES MY PLACE
WHY SINGLE OUT A NAME?
AFTER THE FIRING SQUAD.THE WORMS.
THUS DOES THE SIMPLE LOGIC GO
BUT IN THE STORM WE’LL BE WITH YOU,
MY PEOPLE,FOR WE LOVED YOU SO.

La lotta è dura e spietata
la lotta è epica,cosi dicono
Io soccombo.Un’altro prende il mio posto
PERCHE’ singoli senza un nome?
Dopo lo scontro feroce.I Vermi
ed è tutto logico
Ma nella tempesta, sarò con voi
popolo mio,perche’ molto vi ho amato

Nikola Vaptzarov

prof.Angelo Michele Lombardi

venerdì 6 febbraio 2009

Dimco Debeljanov

Posted in Poesia Bulgara tagged , , , , , a 19:00 di hotwine

Dimco Debeljanov (pronuncia Dimcio Debelianov) (1887 – 2 ottobre 1916)

Di famiglia povera studiò a Kuprivstiza.A Sofia frequentò la facolta’ di giurisprudenza.Ma alla legge preferì la poesia di e l’amicizia di Pencho Slaveikov(pronuncia Pencio Slaveikov). Curò le traduzioni dei poeti simbolisti russi e francesi.Visse di estrema povertà e solitudine.Decise di partire per il fronte come unica soluzione ai suoi problemi economici e di solitudine.Questa è la sua ultima poesia:

« Se morrò in guerra
nessuno mi rimpiangerà:
ho perduto la madre,
e sposa non ho trovato,
né amici io ho.
Dal mondo me ne andrò,
sì come venuto son,
senza scalpore,
come canto che tacito desta inutil ricordo. »

Mori’ sul fronte macedone, aveva 29 anni.

prof.Angelo Michele Lombardi